COMUNICATO STAMPA – 05/2021

CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA – Under 19
BIENNALE TERESAH 2021
ULTIMATE LE ELIMINATORIE
Gli istituti dei ragazzi finalisti
La Commissione giudicante presieduta dal prof. Dario Bina, già Preside Liceo Scientifico Valenza (AL), e composta dal Prof. Roberto Grenna (Preside Istituto d’Istruzione Superiore “Saluzzo Plana”Alessandria), dalla Prof.ssa Raffaella Romagnolo (Istituto d’Istruzione Superiore ” Carlo Barletti” – Ovada e finalista del premio Strega 2020 racconti per ragazzi), dal Prof. Gennaro Scotto di Ciccariello (Dirigente Istituto comprensivo Don Milani Ticineto – AL), dalla Prof.ssa Maria Rita Marchesotti (Preside Liceo G. Peano – Tortona); dalla Prof.ssa Paola Del Giudice (Coordinatrice liceo classico Balbo Casale Monferrato – AL), da Luigi Mantovani (Direttore Biblioteca Civica Casale Monferrato – AL), dalla Prof.ssa Clara Irace (già Docente materie letterarie in vari Istituti superiori) e dalla dott.ssa Maddalena Capra, in rappresentanza dell’Accademia “Bernardino Cervis” Frassineto Po (AL) ha valutato le opere che erano più di 260, in rappresentanza di oltre 170 istituti scolastici, provenienti da tutta Italia.
I finalisti sono stati suddivisi in scuole secondarie di primo grado (5 racconti e 5 poesie) e in scuole secondarie di secondo grado (6 racconti e 6 poesie). Ora la giuria dovrà stilare tra i finalisti la classifica finale. Questi gli istituti in finale: Liceo Classico Balbo – Casale Monferrato, Liceo Scientifico Amaldi – Alzano Lombardo (BG), Liceo Classico Meli – Palermo, Ist. Comp. Giovanni XXIII – Gardone Riviera (BS), Ist. Comp. Milani – Tursi (MT), Liceo Classico Garibaldi – Castrovillari (CS), Ist. Comp. Marconi – Correggio (RE), Aspire British Scool – Paphos – Cipro, Ist. Sup. Publio Virgilio Marone – Vico del Gargano (FG), Ist. Comp. Padre Gemelli – Torino, Liceo Classico Mamiani – Pesaro, Liceo Classico Banzi – Lecce e Ist. Comp. Milani – Ticineto.
Entro la prima settimana di giugno ci sarà il responso finale, mentre la premiazione avverrà con tutte le altre manifestazioni della “Biennale Teresah 2021” il 16 ottobre 2021 a Palazzo Mossi in Frassineto

COMUNICATO STAMPA – 04/2021

CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA – Under 19
BIENNALE TERESAH 2021
GRANDE SUCCESSO DI ISCRIZIONI

Testi e poesie provenienti da scuole di tutta Italia duecentoventi ragazze e ragazzi iscritti, in rappresentanza di 170 istituti scolastici di tutta Italia, per un volume di oltre 250 elaborati tra racconti e poesie. È il bilancio trionfale della nuova sezione “Under 19” del Concorso Nazionale di Letteratura e Poesia – Premio Biennale Teresah, organizzato dall’Accademia di Cultura Bernardino Cervis di Frassineto Po.
La collaborazione con il blog : “Talenti fuor d’acqua” movimento che si occupa del riconoscimento di tutti i talenti affinché la scuola ne faccia fiorire le potenzialità e la voglia di farsi conoscere ed emergere di numerosi ragazzi, ha favorito l’ottima riuscita dell’iniziativa e la diffusione su tutto il territorio nazionale.
Inaspettatamente al primo posto per partecipanti c’è la regione Emilia Romagna con Bologna, Correggio (RE) e Castel San Giovanni, al secondo la Puglia con scuole di varie località, dal capoluogo di regione Bari, al Salento con Nardò, Cisternino, Lecce, Gallipoli, Brindisi. Solo al terzo posto il Piemonte nonostante giocasse in casa. A seguire Lazio, Basilicata, Veneto, Toscana, Calabria e Sicilia.
«Siamo assolutamente soddisfatti del risultato, che non nascondo inaspettato – commenta il Presidente dell’Accademia di Cultura Bernardino Cervis, Dario Calemme – Quando abbiamo deciso di inaugurare questo nuovo concorso, che si rivolgeva ad un pubblico più difficile, e che a causa della pandemia non stava frequentando la scuola in presenza, eravamo moderatamente ottimisti. Avremmo considerato un buon risultato, 60 iscritti e invece ne sono arrivati 220. Un risultato eccezionale che è stato raggiunto grazie all’insostituibile impegno della segretaria del Concorso, e di tanti professori che hanno sposato questo tipo di iniziativa culturale. In un momento storico dove le giovani menti del nostro Paese sono costrette tra le mura di casa, ha prevalso la voglia di evadere almeno con la fantasia».
Tra i partecipanti numerosi ragazzi che hanno già pubblicato libri e che hanno già ricevuto premi letterari.
Ora toccherà alla giuria scegliere i finalisti e poi i vincitori. La Commissione giudicante sarà presieduta dal prof. Dario Bina, già Preside Liceo Scientifico Valenza (AL), e sarà composta dal Prof. Roberto Grenna (Preside Istituto d’Istruzione Superiore “Saluzzo Plana Alessandria), dalla Prof.ssa Raffaella Romagnolo (Istituto d’Istruzione Superiore ” Carlo Barletti” – Ovada e finalista del premio Strega 2020 racconti per ragazzi), dal Prof. Gennaro Scotto di Ciccariello (Dirigente Istituto comprensivo Don Milani Ticineto – AL), dalla Prof.ssa Maria Rita Marchesotti (Preside Liceo G. Peano – Tortona); dalla Prof.ssa Paola Del Giudice (Coordinatrice liceo classico Balbo Casale Monferrato – AL), da Luigi Mantovani (Direttore Biblioteca Civica Casale Monferrato – AL), dalla Prof.ssa Clara Irace (già Docente materie letterarie in vari Istituti superiori) e dalla dott.ssa Maddalena Capra, in rappresentanza dell’Accademia “Bernardino Cervis” Frassineto Po (AL).

COMUNICATO STAMPA – 3/ 2021

CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA – Under 19
BIENNALE TERESAH 2021
Un mese alla scadenza delle iscrizioni
In collaborazione con Talenti fuor d’acqua

Continuano le iscrizioni fino al 20 aprile 2021 alla nuova sezione “Under 19” del Concorso Nazionale di Letteratura e Poesia – Premio Biennale Teresah, organizzato dall’Accademia di Cultura Bernardino Cervis di Frassineto Po.
Il respiro nazionale dell’iniziativa è confermato dalla collaborazione con il blog del settore della letteratura per l’infanzia: Talenti fuor d’acqua, movimento che si occupa del riconoscimento di tutti i talenti affinchè la scuola ne faccia fiorire le potenzialità. Dal prossimo mese questa sezione sarà affiancata dal “main event” del concorso letterario, che ha già riscosso un grande successo nella precedente edizione.
Tutto questo per ricordare una scrittrice e poetessa frassinetese, Teresa Corinna Ubertis, conosciuta con lo pseudonimo Teresah, che si può sicuramente annoverare nella “Letteratura femminile dimenticata del Novecento”. Teresah fu autrice assai versatile e prolifica. La sua estesa produzione letteraria copre sia un notevole arco di tempo sia una vasta gamma di generi, che rivelano un ammirevole eclettismo espressivo.
I principali filoni in cui può essere suddivisa la sua produzione letteraria sono i seguenti:
a) romanzi storici e “di costume” orientati alla presentazione e alla conferma dei valori ideali e morali del tempo;
b) racconti e novelle, in cui la fantasia si accompagna a un sereno e quasi ingenuo apprezzamento degli eventi semplici e quotidiani;
c) letteratura per la gioventù, genere nel quale la sua notorietà apparve quasi superare quella degli altri generi citati;
d) drammi teatrali, nei quali si ritrovano lavori di ragguardevole ampiezza costruttiva (fino a quattro atti);
e) poesie e raccolte di versi, nelle quali si percepisce la sua prima sincera ispirazione, con versi dedicati agli affetti, alla famiglia,
all’amore, alla patria e al valor militare;
Numerose sue produzioni sono state tradotte e pubblicate in francese, inglese, spagnolo, tedesco e russo.
Al Concorso possono partecipare tutti i giovani fino a 19 anni con racconti o poesie edite o inedite, secondo un regolamento che si
può facilmente visionare sul sito: www.accademiabernardinocervis.it
I partecipanti possono iscriversi e inviare gli elaborati in formato PDF alla segreteria del concorso entro il 20 aprile 2021.
L’iscrizione è gratuita.
Per informazioni supplementari contattare:
concorsoragazziteresah2021@accademiabernardinocervis.it
La premiazione del Concorso Ragazzi Teresah 2021 si svolgerà sabato 16 Ottobre 2021 a Palazzo Mossi in Frassineto Po.

COMUNICATO STAMPA – 2/ 2021

Dario Bina Presidente Giuria

CONCORSO NAZIONALE DI LETTERATURA E POESIA – Under 19 BIENNALE TERESAH 2021
Nominata la Giuria
Ha riscosso un notevole successo la nuova sezione “Under 19” del Concorso Nazionale di Letteratura e Poesia – Premio Biennale Teresah, organizzato dall’Accademia di Cultura Bernardino Cervis di Frassineto Po. A dimostrarlo sono le continue nuove adesioni che raggiungono la Segreteria del concorso provenienti dagli Istituti scolastici di ogni Regione d’Italia, in particolar modo dall’Emilia Romagna, ma anche da Roma, Napoli, Puglia e Toscana. Non mancano anche i partecipanti della nostra provincia da Casale, Tortona, Valenza, Alessandria, Novi Ligure e Ovada. Dal prossimo mese questa sezione sarà affiancata dal “main event” del concorso letterario, che ha già riscosso un grande successo nella precedente edizione.
In questi giorni dalla segreteria della Biennale Teresah 2021 è stata ufficializzata la giuria che valuterà le opere inviate. Sarà presieduta dal prof. Dario Bina, già Preside dell’Istituto d’Istruzione Superiore “B. Cellini” di Valenza. Gli altri componenti saranno il prof. Roberto Grenna, Dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore Saluzzo-Plana di Alessandria, la
prof.ssa Maria Rita Marchesotti dirigente del Liceo classico G. Peano di Tortona, la scrittrice e finalista nel 2020 del Premio Strega giovani, prof.ssa Raffaella Romagnolo dell’Istituto d’Istruzione Superiore Carlo Barletti di Ovada, la prof.ssa Paola Del Giudice coordinatrice Liceo Classico Balbo di Casale Monferrato, il prof. Gennaro Scotto di Ciccariello dirigente dell’Istituto comprensivo Don Milani Ticineto, il Direttore della Biblioteca Civica di Casale Monferrato Luigi Mantovani, la prof.ssa Clara Irace, già docente di lettere in vari Istituti superiori e Maddalena Capra in rappresentanza dell’Accademia “Bernardino Cervis”. Tutto questo per ricordare una scrittrice e poetessa frassinetese, Teresa Corinna Ubertis, conosciuta con lo pseudonimo Teresah, che si può sicuramente annoverare nella “Letteratura femminile dimenticata del Novecento”. Teresah fu autrice assai versatile e prolifica. La sua estesa produzione letteraria copre sia un notevole arco di tempo sia una vasta gamma di generi, che rivelano un ammirevole eclettismo espressivo. I principali filoni in cui può essere suddivisa la sua produzione letteraria sono i seguenti:
a) romanzi storici e “di costume” orientati alla presentazione e alla conferma dei valori ideali e morali del tempo;
b) racconti e novelle, in cui la fantasia si accompagna a un sereno e quasi ingenuo apprezzamento degli eventi semplici e quotidiani;
c) letteratura per la gioventù, genere nel quale la sua notorietà apparve quasi superare quella degli altri generi citati;
d) drammi teatrali, nei quali si ritrovano lavori di ragguardevole ampiezza costruttiva (fino a quattro atti);
e) poesie e raccolte di versi, nelle quali si percepisce la sua prima sincera ispirazione, con versi dedicati agli affetti, alla famiglia, all’amore, alla patria e al valor militare;
Numerose sue produzioni sono state tradotte e pubblicate in francese, inglese, spagnolo, tedesco e russo. Al Concorso possono partecipare tutti i giovani fino a 19 anni con racconti o poesie edite o inedite, secondo un regolamento che si può facilmente visionare sul sito: www.accademiabernardinocervis.it
I partecipanti possono iscriversi e inviare gli elaborati in formato PDF alla segreteria del concorso entro il 20 aprile 2021.
L’iscrizione è gratuita.
Per informazioni supplementari contattare:
concorsoragazziteresah2021@accademiabernardinocervis.it
La premiazione del Concorso Ragazzi Teresah 2021 si svolgerà sabato 16 Ottobre 2021 a Palazzo Mossi in Frassineto Po.


COMUNICATO STAMPA 1/2021


Dario Calemme nuovo Presidente

Dopo trentacinque anni di attività a Frassineto Po, l’Accademia di cultura Bernardino Cervis ha eletto il suo quarto presidente: il frassinetese Dario Calemme. Il Presidente fondatore è stato Luigi Boselli dal 1986 al 1992, seguito da Ettore Bagna (dal 1992 al 1996) e poi da Mirco Buscaldi dal 1996 al 2020. Nell’assemblea dei soci svoltasi il 7 gennaio 2021 il neo consiglio direttivo ha preso atto delle dimissioni, per motivi di lavoro, del Presidente Mirco Buscaldi che per 24 anni ha guidato l’Accademia con passione e impegno.
Alla presenza del neo direttore don Samuele Battistella il nuovo consiglio direttivo ha eletto all’unanimità quale presidente Dario Calemme, giornalista professionista, portavoce della Presidenza della Provincia di Alessandria e responsabile dell’Ufficio Informazione e Comunicazione della città di Casale Monferrato, che da 18 anni fa parte dell’accademia e negli ultimi anni è stato tra gli ideatori della Biennale di Letteratura Teresah. Sono risultati eletti come componenti del Consiglio Direttivo: Carla Bagna, Margherita Bobba, Elio Botto, Maria Maddalena Capra, Roberto Girino, Andrea Serrao, Paola Vivaldi; ai quali si aggiunge il Direttore dell’Accademia, il Parroco don Samuele Battistella, quale membro di diritto.
Ad integrazione dello Statuto Sociale, è stata inserita l’indicazione che il Presidente uscente dell’Accademia, venga nominato come membro di diritto del Senato Accademico. Pertanto il Presidente uscente, ing. Mirco Buscaldi, entra a far parte di diritto del Senato Accademico. Il senato accademico è composto da: Roberto Girino, Decano e Vicepresidente, Carla Bagna, Pier Felice Degli Uberti, Mirco Buscaldi, Margherita Bobba.
Nel segno della continuità, l’Accademia procederà nei prossimi mesi ad organizzare: allestimento Mostra connessa al concorso Biennale Teresah 2021 dal titolo “Duilio Cambellotti, Art Nouveau nei libri di Teresah” dal 16 al 17 ottobre 2021; Concorso Nazionale Biennale Teresah 2021 ragazzi Under 19 a Frassineto Po, finale e premiazioni istituti scolastici vincitori il 16 ottobre 2021; Concorso Nazionale Biennale Teresah 2021 a Frassineto Po, finale e premiazioni poeti e scrittori vincitori il 17 ottobre 2021; visita guidata di Frassineto Po in 2 date una primaverile e una autunnale; serata a ricordo dei 400 anni della visita del card. Federico Borromeo a Frassineto e presentazione dei lavori di ricerca con traduzione della dott.ssa Clara Ratti dell’Archivio di Stato di Torino; consegna a S. Ambrogio del Premio Bernardino Cervis, ad un frassinetese meritevole.
Come tradizione vuole, nei prossimi mesi, appena la pandemia lo consentirà, si svolgerà a Palazzo Mossi la manifestazione per l’ingresso dei nuovi soci.